mercoledì 25 aprile 2018

Incal, Meta-Baroni e omeoputtane nello “JodoVerse” – parte seconda


2. Avant l'Incal (1988-1995)


Sull’onda del successo ottenuto da questo racconto, Jodorowskj ha costruito negli anni tutta una serie di storie fantastiche che lo hanno reso l’autore-simbolo degli Hümanoides.


Alla serie principale hanno fatto seguito prequel, sequel (anche se a un certo punto si fa fatica a capire quale preceda e quale segua, vista la circolarità degli eventi) e spin-off su quell’universo, che definire loufoque è riduttivo, ma del quale si può veramente parlare come di un Jodo-Verse, sul genere dei Multiverse supereroistici Marvel e DC.



Nel 1986, Jodorowsky incontra negli uffici degli Hümanoides un giovane disegnatore serbo, Zoran Janjetov, che gli mostra i suoi lavori e che si professa ispirato da Moebius. Allo scrittore cileno piace, motivo per cui gli scrive un testo sulla giovinezza di John Difool.



In un incontro a Washington con Moebius, Bruno Lecigne, direttore editoriale degli Humanoïdes Associés, mostra il primo capitolo realizzato dal giovane artista serbo e ne ottiene un’approvazione piena, anzi, Moebius decide di affidare proprio a Zoran la colorazione de La quinta essenza, ultimo capitolo dell’Incal! Inoltre in una successiva edizione lo slavo ricolorerà tutti capitoli della saga, tranne il secondo.



In questo nuovo ciclo il visonario Jodorowsky narra le avventure del giovanissimo John Difool, con le sue prime esperienze e difficoltà,


 


oltre che il primo incontro con l’uccello Deepo, con Luz e il Meta- Barone. I disegni, ovviamente, sono opera di Janjetov.



 

Avant l’Incal

di Alexandro Jodorowsky (testi) e Zoran Janjetov (disegni)


 

1 - Les deux orphelins

Album Les Humanoïdes Associés 1988

John Difool avant l'Incal - Version intégrale, Les Humanoïdes Associés 1998

 

- I due orfani/Addio Padre

La Nuova Mongolfiera n.24, Editore del Grifo 1990

L'Eternauta nn.105/107, Comic Art 1992

Prima de l’Incal, volume 1, Edizioni Di 1999

Prima dell’Incal L’integrale, Magic Press 2012


 

2 - Détective privé de classe R

Album Les Humanoïdes Associés 1990

John Difool avant l'Incal - Version intégrale, Les Humanoïdes Associés 1998

 

- Detective privato di classe R

La Nuova Mongolfiera n.33, Editore del Grifo 1991

L'Eternauta n.112, Comic Art 1992

Prima de l’Incal, volume 2, Edizioni Di 1999

Prima dell’Incal L’integrale, Magic Press 2012


 

3 - Croot

Album Les Humanoïdes Associés 1991

John Difool avant l'Incal - Version intégrale, Les Humanoïdes Associés 1998

 

- Croot

L'Eternauta dal n.116 al n.117, Comic Art 1992/93

Prima de l’Incal, volume 3, Edizioni Di 1999

Prima dell’Incal L’integrale, Magic Press 2012


 

4 - Anarco-Psychotiques

Album Les Humanoïdes Associés 1992

John Difool avant l'Incal - Version intégrale, Les Humanoïdes Associés 1998

- Gli anarco-psicotici

L'Eternauta dal n.120 al n.122, Comic Art 1993

Prima de l’Incal, volume 4, Edizioni Di 2000

Prima dell’Incal L’integrale, Magic Press 2012



5 - Ouiski, S.P.V. et homéoputes

Album Les Humanoïdes Associés 1993

John Difool avant l'Incal - Version intégrale, Les Humanoïdes Associés 1998

- Whiski, S.V.P. e omeoputtane/ Whisissìsky, SVP e omeoputtane

L'Eternauta n.128, Editrice Comic Art 1993

Prima de l’Incal, volume 5, Edizioni Di 2000

Prima dell’Incal L’integrale, Magic Press 2012



6 - Suicide allée

Album Les Humanoïdes Associés 1995

John Difool avant l'Incal - Version intégrale, Les Humanoïdes Associés 1998

- Viale del suicidio/Suicide-Alley

Prima de l’Incal, volume 6, Edizioni Di 2000

Prima dell’Incal L’integrale, Magic Press 2012


 

HS - Les mystéres de L'Incal

di Alexandro Jodorowsky e Jean Annestay (testi) e Moebius (disegni)

Album Les Humanoïdes Associés 1989


Su soggetto di Jodoroswsky e testi di Christophe Quillien e Jean Annestay con disegni di Moebius esce questo volume con storie indipendenti, testimonianze e disegni preparatori degli autori.


- I misteri dell'Incal

La Nuova Mongolfiera n.38, Editore del Grifo 1991

Il Grifo n.7, Editore del Grifo 1991





lunedì 23 aprile 2018

Vetrina del 23 aprile 2018

Uscite della settimana
(I titoli in verde sono inediti in Italia)
Costo totale delle novità della settimana: 21,19



Gli albi del west 63, I Fumetti de La Gazzetta Dello Sport - € 3,99


Pendaglio da forca (Gibier de potence, Delcourt)
di Fred Duval e François Capuron (t) e Fabrice Jarzaguet (d)
1 - Il giardino dei gigli (Le jardin des lys, 2001)
2 - La brigata di ferro (La brigade de fer, 2003)



La grande letteratura a fumetti 4, Mondadori Comics - € 7,90


La grande letteratura a fumetti (Les incontournables de la littérature en BD, Glénat)
di Christophe Lemoine (t) e Miguel Lalor (d)
10 - Odissea (L'Odyssée, 2010)


Giornalino 16, Periodici San Paolo - € 2,30


Sister (Les Sisters, Bamboo)
di Christophe Cazenove (t) e William (t/d)
Lavori in corso (tavole autoconclusive)

(Leo) (Jeu de gamins, Bamboo)
di Mickaël Roux (t/d)
4 - Gli astronauti (Les astronautes, 2017) Bandiera piantata (tavola)


Lanciostory 2246, Editoriale Aurea - € 3,50


Il Buddha azzurro (Le Bouddha d'azur, Dupuis)
di Cosey (t/d)
1 - (volume 1) (1. Tome 1/2, 2005) 2a parte

Zoo (Zoo, Dupuis)
di Philippe Bonifay (t) e Franck (d)
1 - (primo volume) (Tome 1, 1994) 4a parte

Aria (Aria, Le Lombard)
di Michel Weyland (t/d)
25 - Fior di neve (Florineige, 2003) 1a parte


Skorpio 2147, Editoriale Aurea - € 3,50

4 storie d'amore (Une maison de Frank L. Wright et autres histoires d'amour, Dupuis)
di Cosey (t/d)
Solo l'amore può spezzare un cuore ((Only love can break a heart), 2003) storia breve

Djinn (Djinn, Dargaud)
di Jean Dufaux (t) e Ana Mirallès (d)
1 - La Favorita (La Favorite, 2001) 4a parte

I Rochester (Les Rochester, Casterman)
di Jean Dufaux (t) e Philippe Wurm (d)
5 - Giovani arrabbiati (Jeunes gens en colère, 2007) 1a parte



Ancora in edicola


Historica 66, Mondadori Comics - € 12,99

Il sangue dei codardi (Le sang des Lâches, Casterman)
di Jean-Yves Delitte (t/d)
1 - La vendetta di Yama (La Vengeance de Yama, 2014)
2 - Il macellaio (Le Boucher, 2015)


Historica Biografie 12, Mondadori Comics - € 8,99

Gengis Khan (Ils ont fait l'Histoire, Glénat - Fayard)
di Denis-Pierre Filippi (t) e Manuel Garcia (d)
6 - (one shot) (Gengis Khan, 2014)


Serie rossa 66, Editoriale Cosmo - € 4,90

Le grandi battaglie della storia (François-Ferdinand - La mort vous attend à Sarajevo, Bamboo)
di Jean-Yves Le Naour (t) e Chandre (d)
Fronte occidentale: Serajevo ((one-shot), 2014)

Le grandi battaglie della storia (La faute au Midi, Bamboo)
di Jean-Yves Le Naour (t) e A. Dan (d)
Fronte occidentale: La Marna ((one-shot), 2014)


Serie verde 55, Editoriale Cosmo - € 4,90

Jeremiah (Jeremiah, Novedi)
di Hermann (t/d)
11 - Delta (Delta, 1985)
12 - Julius & Roméa (Julius & Roméa, 1986)


AureaComix Linea BD 29, Editoriale Aurea - € 9,90

Largo Winch (Largo Winch, Dupuis)
di Éric Giacometti (t) e Philippe Francq (d)
21 - La stella del mattino (L'étoile du matin, 2017)


Lanciostory Maxi 33, Editoriale Aurea - € 4,90

Jessica Blandy (Jessica Blandy, Dupuis)
di Jean Dufaux (t) e Renaud (d)
9 - Satana, mio fratello (Satan, mon frère, 1993)


sabato 21 aprile 2018

Buddha azzurri e storie d'amore



In queste settimane su entrambi i settimanali dell’Editoriale Aurea sono presenti storie di Bernard Cosendey, alias Cosey, il grande autore di bédé consacrato l’anno scorso con il Grand Prix del prestigioso Festival d'Angoulême.


SI tratta di un’occasione da non perdere per conoscere due opere dell’autore svizzero finora mai pubblicate in Italia, infatti se la sua serie Jonathan è stata più volte presentata nel nostro paese, e recentemente in versione integrale come collaterale della Gazzetta dello Sport, la maggior parte dei suoi one-shot e dittici era ancora rimasta inedita da noi.


A partire dal n.2145 del 12 Aprile 2018 sulle pagine di Skorpio appare Une maison de Frank L. Wright. Si tratta di una raccolta di 4 storie d’amore (questo il titolo italiano), proposte sul settimanale dell’Editoriale Aurea una alla settimana.


La prima di queste storie brevi, Une petite tulipe rose (Un piccolo tulipano rosa) era stata prepubblicata sul n.3383 del 12/2/2003 del settimanale Spirou, uno speciale per il giorno di San Valentino.


Le rimanenti sono apparse direttamente nell’album della collana Aire Libre di Dupuis nel 2003.


In contemporanea su Lanciostory dal n.2245 del 16 Aprile 2018 ha avuto inizio Le Bouddha d'azur (Il Buddha azzurro). Questa volta si tratta di un dittico edito da Dupuis nella collana Empreinte(s) in due volumi nel 2005 e nel 2006, e nel 2011 in un unico volume.


Si tratta di una lunga storia di oltre 130 pagine pervasa dalle atmosfere particolari dei paesi che l’autore ama e nei quali è stato ripetutamente e a lungo.



Se l’opera di Cosey merita sicuramente un’edizione in volume, dove formato e carta valorizzino meglio le stupende tavole dalla grafica ricercata e unica, nella speranzosa attesa di questo un plauso all’Editoriale Aurea per aver fatto leggere “nuove” opere di Cosey a un pubblico ampio, augurandoci che le altre storie inedite siano prima o poi disponibili in italiano.

giovedì 19 aprile 2018

La Bédé nei supplementi di Linus



Molti collaterali, ovvero le pubblicazioni presentate in edicola in abbinamento a quotidiani e riviste, presentano storie di origine franco-belga e in questi anni Zona-BéDè ha puntualmente segnalato la loro uscita nella vetrina settimanale presentata ogni lunedì.
Certo ci sono stati errori e dimenticanze, ma grazie anche alla collaborazione di chi ci segue sono stati sempre rimediati nel giro di qualche giorno, o in tempi più lunghi quando periodi di vacanza non hanno consentito una rapida verifica nelle edicole.


Recentemente però ci siamo accorti di aver compiuto una dimenticanza non occasionale ma sistematica, ignorando del tutto quanto pubblicato nella ristampa dei famosi supplementi di Linus che dalla fine di gennaio è disponibile con periodicità settimanale in abbinata con la Gazzetta dello Sport e il Corriere della Sera. Questo post recupera un paio di queste dimenticanze e preannuncia le future uscite meritevoli di segnalazione.



I supplementi di Linus hanno prevalentemente ospitato personaggi di origine statunitense e inglese, a partire ovviamente dai Peanuts, ma hanno anche ospitato, nei primissimi numeri, due tra i più grandi nomi della bédé.



Uno di essi è Asterix e in questa caso la sua apparizione AsterLinus, supplemento al n.25 di Linus dell’aprile 1967, è particolarmente significativa: si tratta infatti della prima apparizione in assoluto del fiero gallico in italiano.



Infatti solo l’anno dopo Mondadori comincerà la pubblicazione regolare delle avventure di Asterix e Obelix in una collana di volumi cartonati da libreria.


Asterix

4a uscita (20/02/18) – AsterLinus (Milano Libri 1967)
Asterix in Britannia (Astérix chez les Bretons)
ottava avventura in bianco e nero


Il secondo è Tintin. Questa volta non si tratta di un’assoluta novità: dopo l'avventura del settimanale Tintin della Vallardi (prima parte - seconda parte) una storia di Tintin era stata pubblicata da De Agostini nel 1961 e l’editore Gandus di Genova prima nel 1965, poi nel 1967, aveva proposto una selezione di otto storie del reporter con il ciuffo.



Ma la comparsa della più recente (a quel tempo) storia di Tintin nel supplemento al numero di Linus del Marzo 1968 è rilevante perché fa conoscere questa icona della bédé belga a un numero di lettori mai visto prima.


Tintin

6a uscita (06/03/18) - LinusRosa (Milano Libri 1968)
I gioielli della Castafiore (Les Bjoux de la Castafiore)
ventunesima avventura in bianco e violetto

Bisogna aspettare un anno perché i supplementi di Linus ospitino un personaggio della bédé e si tratta di una vera e propria novità in sintonia con la vocazione del periodico a proporre e segnalare le più interessanti proposte nel panorama mondiale: Le Concombre Masqué di Mandryka vi compare per ben due volte prima di spostarsi negli anni successivi sulle pagine del mensile.



La decina di incursioni sui periodici della Milano Libri rappresentano a tutt’oggi le uniche apparizioni del  curioso e sfrontato ortaggio circondato da altre verdure antropomorfe e improbabili e deliranti personaggi.




Le Concombre Masqué (Il cetriolo Mascherato)

10a uscita (03/04/18) - Li’l Linus (Milano Libri 1969)
15a uscita (09/05/18) - Linus Grasso (Milano Libri 1970)

L’ultima bédé a occupare le pagine dei supplementi di Linus è Paulette e questa diventa una presenza fissa nelle loro pagine a partire dal 1972 sino alla conclusione della collana.



La prorompente e seducente eroina di George Pichard aveva già fatto la sua prima apparizione su alcuni numeri del mensile della Milano Libri nel 1971, dove vi erano stati pubblicati i primi cinque episodi.



Successivamente continuerà a vivere su AlterLinus, il periodico sempre della Milano Libri ideale prosecuzione dei supplementi. Dopo un volume antologico nel 1975 sempre della Milano Libri e un albo dell’Isola Trovata nel 1979, in Italia rivedremo Paulette solo a metà degli anni 90 su Totem Extra. Poi, stranamente, più nulla!



Paulette

19a uscita (05/06/18) - PasquaLinus (Milano Libri 1972) episodi 6-8
20a uscita (12/06/18) - LinusDàiDài (Milano Libri 1972) episodi 9-11
21a uscita (19/06/18) - ReLinus (Milano Libri 1972) episodi 12-13
22a uscita (26/06/18) - PlayLinus (Milano Libri 1972) episodi 14-16
23a uscita (03/07/18) - NostraLinus (Milano Libri 1973) episodi 17-19
24a uscita (10/07/18) - Discolinus (Milano Libri 1973) episodi 20-22
25a uscita (17/07/18) - LinusMat (Milano Libri 1973) episodi 23-25
26a uscita (20/07/18) - PantaLinus (Milano Libri 1973) episodi 26-27
27a uscita (27/08/18) - DiavoLinus (Milano Libri 1973) episodi 28-29
28a uscita (07/07/18) - StarLinus (Milano Libri 1973) episodi 30-32