sabato 28 marzo 2015

Red Dust con un piede in due staffe




Qualche lettore, che si è imbattuto nella lettura della checklist di aprile dell’Editoriale Cosmo, si sarà chiesto come sia possibile che il prossimo mese sia pubblicato un albo di Comanche quando, contemporaneamente, questa serie è distribuita in edicola dalla Gazzetta dello Sport.


Precisiamo che non ci sarà nessuna sovrapposizione tra le due case editrici: la Gazzetta terminerà le storie “lunghe”, mentre la Cosmo si dovrà accontentare degli episodi “brevi”, che in precedenza erano già stati presentati da Alessandro Editore nel volume cartonato Il prigioniero e da Planeta De Agostini in appendice ai corposi integrali con le storie realizzate dalla coppia Hermann & Greg, e recentemente da LancioStory.


Anticipiamo, inoltre, che l’ultimo albo di Comanche della Gazzetta, oltre all’episodio di Rodolphe e Michel Rouge intitolato Red Dust Express, sarà ricco di contenuti speciali, illustrazioni e pagine redazionali provenienti dagli archivi della casa editrice Le Lombard.


7 commenti:

Dany Yellow ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dany Yellow ha detto...

e poi dicono che i collezionisti sono frastornati..... ma che bisogno c'era di questi salti di collana? non poteva pubblicare tutto la Gazzetta, uniformando così anche la veste editoriale ??? Già la Cosmo mi pubblica William Vance in bianco e nero e lillipuziano, adesso anche indecorosi mix proprio in fase di uscita in edicola.... Ho già cominciato a boicottare i bonellidi B&W .... ci guadagna il portafoglio, ma anche il fegato .....

Max Bruni ha detto...

Stavolta sono ASSOLUTAMENTE d'accordo con questa protesta!!!! Sono fatti incomprensibili per un lettore che sborsa soldi e vorrebbe un'edizione cronologica che comprenda tutti i racconti di quel personaggio!!! In questo caso la colpa è di entrambi gli editori. Uno non ha preso i diritti per quei racconti brevi e l'altro ne ha approfittato per assegnare un colpo basso. Così sembrerebbe a meno che l'altro non avesse acquistato i diritti per i racconti brevi prima (ipotesi poco convincente)! In ogni caso ne escono entrambi male. Come lettore mi piacerebbe capire come è andata veramente questa cosa inqualificabile!!!! Sono queste le scelte editoriali che allontanano i lettori!

Dany Yellow ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dany Yellow ha detto...

ma perché poi ci dovrebbero essere diritti vendibili su racconti lunghi e diritti sui racconti brevi? perché non sulle pagine dispari e quelle pari allora? un lettore normale non si capacita del fatto che non si vendano i diritti sul personaggio, punto ! Anche la notizia che la Panini abbia acquisito i diritti di Asterix ed abbia intenzione di ripubblicarne tutte le storie in ordine cronologico mentre in edicola stanno uscendo i volumi della gazzetta, edizione ripresa dalla Francese Atlas, se non sbaglio, risulta alquanto incomprensibile....

Anonimo ha detto...

Veramente assurdo. Spero almeno sia vero e che poi i racconti non vengano ripubblicati nella serie della Gazzetta.
Piero

Dany Yellow ha detto...

Pare che anche Trent e Buddy Longway avranno i piiedi in più staffe ..... e gli editori le fanno perdere a noi !!!!!!!!