giovedì 14 maggio 2015

Mortimer, il cacciatore di taglie


Mortimer è un fumetto western "format poche", a colori, di produzione italo/francese prodotto dalla Elvipress S.A. nel biennio 1973/74. Si tratta di uno dei pochissimi casi di contemporanea  edizione in lingua francese e in lingua italiana di quegli anni. 


Quelli francesi sono distribuiti dalle Editions Elvifrance di Parigi, mentre gli italiani dalle Edizioni EP (Ediperiodici).
I primi nove numeri sono tutti a colori, mentre gli ultimi tre sono stampati in bianco e nero con una conseguente riduzione del prezzo di copertina.



Gli autori sono lo sceneggiatore  Giorgio Pedrazzi e Victor De La Fuente che in Francia era già noto per aver disegnato diverse serie a fumetti. Per Mortimer, il disegnatore spagnolo, ha ricevuto il premio: "Il colore nel fumetto" alle "tre giornate del fumetto e dell'illustrazione" di Genova del 1973.
Le "pittoriche" copertine sono dello specialista Pino D’angelico (sue sono le cover dei Classici Audacia Mondadori).


Francis Mortimer, questo il nome del protagonista della saga, è un bounty killer spietato e senza scrupoli che pur di incassare i dollari promessi della taglia è disposto ad uccidere senza pietà. In questo fumetto è decisamente buona la caratterizzazione psicologica dei personaggi che ricordano quelli dei migliori film "spaghetti western", molto in voga negli Anni Settanta.


Inoltre è sempre presente l’elemento femminile che aggiunge all’avventura una vena erotica che, comunque, si limita a qualche scena di sesso molto castigata. Nel 1980, in Francia, la Elvifrance ha pubblicato, nel formato tradizionale (cm 25 x 35) un volume brossurato di 64 pagine a colori.


I nomi degli autori che campeggiano in copertina sono quelli di  De La Fuente e A. Bielec. Incuriositi, abbiamo chiesto all’amico Giorgio Pedrazzi come mai non gli fosse stata attribuita la sceneggiatura.
Il bravo scrittore ci ha così risposto: «… suppongo che Bielec abbia messo il suo nome perché è intervenuto nel testo tagliando le scene “calde” o, più probabilmente, per non riconoscermi i diritti che mi sarebbero dovuti spettare anche per l’edizione francese. In tutte le mie storie i personaggi femminili non sono messi lì per far scaturire prurigini, ma sono parte essenziale della storia con la quale interagiscono. Il contratto, comunque, è testimone del fatto che Mortimer è di mia assoluta ideazione».



Mortimer

formato cm 13,0 x 18,0 - periodicità mensile
brossurato - pagine 132, tutte a colori, fino al n. 9 - 300 lire
brossurato - pagine 132, in bianco e nero, dal n. 10 - 250 lire
Stampa della Intergrafica di Cologno Monzese.
Elenco episodi:


1. Il cacciatore di taglie
Edizioni EP / Evilfrance, giugno 1973
117 tavole a colori


2. L'uomo di Lawton
Edizioni EP / Evilfrance, luglio 1973
119 tavole a colori


3. Sfida senza ritorno
Edizioni EP / Evilfrance, agosto 1973
119 tavole a colori


4. Il venditore di morte
Edizioni EP / Evilfrance, settembre 1973
114 tavole a colori


5. La mano del cadavere
Edizioni EP / Evilfrance, novembre 1973
119 tavole a colori


6. Un tranquillo angolo di paura
Edizioni EP / Evilfrance, aprile 1974
119 tavole a colori


7. Alba di sangue
Edizioni EP / Evilfrance, maggio 1974
118 tavole a colori


8. Doppio gioco
Edizioni EP / Evilfrance, giugno 1974
116 tavole a colori


9. Il duro dell'Arizona
Edizioni EP / Evilfrance, agosto 1974
118 tavole a colori


10. Alzati e spara
(Lève-toi et tire)
Edizioni EP / Evilfrance, settembre 1974
120 tavole in b/n


11. Per una taglia in più...
(Pour une prime de plus)
Edizioni EP / Evilfrance, ottobre 1974
118 tavole in b/n


12. Messicane oro e guai
Edizioni EP / Evilfrance, novembre 1974

118 tavole in b/n

Nessun commento: